Informarsi è un piacere!

Zanshin tech?

La calura farà sicuramente la sua parte. Andiamo in escandescenza per un niente. Non solo il caldo ci opprime. Anche e soprattutto certi apprezzamenti fuori luogo. Il nigeriano ucciso giorni fa diventa un fatto di cronaca nera. Di tribunale. Non cambia il comportamento del singolo: colpito con la sua stessa stampella, poi immobilizzato schiacciandogli la testa a terra. Fino alla morte. Così è stato ammazzato un ambulante di 39 anni, Alika Ogorchukwu. Sotto gli occhi di tanti presenti. Fisicamente. Assenti nelle loro azioni civiche. Morali. Umane. Come mai? Per strada a Civitanova Marche, la tragedia. Non in un bosco isolato.

Questo contenuto è riservato ai soli abbonati.
Manteniamo viva la stampa italiana all'estero che ha un ruolo fondamentale per la promozione della lingua italiana. Lavoriamo ogni giorno per voi.

Puoi abbonarti cliccando QUI.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com