L'ECO tele7

Informarsi è un piacere!

Sonny…

Noi ci ridiamo e scherziamo sulle storpiature linguistiche nelle lingue che i nostri connazionali spesso inventano e diventano neologismi ripresi in modo naturale nel quotidiano. Una storpiatura di queste è l’appellativo «sonny». E qui mi riferisco a Sonny Corleone in Il Padrino.

Ci tengo a precisare che, pur ammettendo l’importanza cinematografica e nella Storia del Cinema di Il Padrino, io sono molto restia a guardare questi film di mafia, perchè trovo che in questo modo si dia più importanza a un malessere sociale. Questo bisogna estirparlo. Non fare pubblicità gratis tramite film che riprendono queste strutture mafiose.

Detto questo, resta il fatto che The Godfather, titolo originale di Il Padrino è un film capolavoro del 1972, diretto da Francis Ford Coppola.

Trattasi della prima pellicola della trilogia omonima firmata dallo stesso regista e interpretata da Marlon Brando con Al Pacino, James Caan, Robert Duvall, John Cazale, Richard S. Castellano, Gianni Russo, Talia Shire e Diane Keaton.

La sceneggiatura, scritta da Coppola e Mario Puzo, è liberamente ispirata al romanzo omonimo scritto dallo stesso Mario Puzo.

Santino Corleone è il primogenito di Carmela e Vito Corleone, noto per il suo temperamento aggressivo e impulsivo. Viene chiamato Sonny, da son (americano) + ny (storpiatura sicula) e quindi figliolo da tutti tranne che dal padre.

Ma non è nè della trama, nè dei fenomeni linguistici che oggi vi parlo.

Bensi di James Caan.

Tra i ruoli più noti di Caan ricordiamo anche il professore di inglese Axel Freed nel dramma 40.000 dollari per non morire (1974), il giocatore Jonathan E. di Rollerball (1975), il ladro di gioielli Frank in Strade violente (1981), lo scrittore sequestrato Paul Sheldon in Misery non deve morire (1990), il vanesio comico Eddie Sparks in Giorni di gloria… giorni d’amore (1991), il detective Philip Marlowe nel film tv Marlowe – Omicidio a Poodle Springs (1998), “Il grande uomo” nel Dogville (2003) di Lars Von Trier e il papà di Will Ferrell nella commedia natalizia Elf – Un elfo di nome Buddy (2003).

Tra il 2003 e il 2007 Caan ha interpretato l’ex agente della CIA e direttore di Casinò “Big Ed” Deline nella serie tv Las Vegas.

L’indimenticabile Sonny Corleone è mancato all’età di 82 anni, il 6 luglio scorso.

Addio, figliolo! Riposa in pace, Sonny!

Di Graziella Putrino

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com