I pericoli del debito pubblico italiano – le pandemie finiscono, i debiti rimangono

Premessa: il debito pubblico può benissimo essere anche “buono”. L’esperienza recentissima della risposta (semi-globale) alla pandemia ha illustrato quanto sia importante poter contare sulla possibilità di indebitarsi per il settore pubblico, per affrontare crisi i cui costi sarebbero altrimenti troppo elevati per poter essere sopportati da una sola generazione. Perfino la parte arcigna dell’Europa delle regole lo ha compreso molto in fretta; e nonostante tutte le difficoltà di un processo decisionale assai farraginoso, ha varato rapidamente un piano straordinario di investimenti pubblici, di cui l’Italia è il maggior beneficiario, finanziandolo con l’emissione di debito comune europeo. La Banca Centrale ha

Questo contenuto è riservato ai soli abbonati.

Potrebbero interessarti anche...

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com