La stampa nostrana ma strana

Tacere gli attentati contro Israele Esistono alcuni fatti ed avvenimenti che continuano a creare sgomento. Fra essi notiamo per l’ennesima volta, la noncuranza verso gli attentati terroristici arabo palestinesi, l’ultimo ieri sera nei confronti di gente inerme seduta a gustarsi un aperitivo dopo una massacrante giornata lavorativa, nel cuore di Tel Aviv. Sembra che le chiusure dei rifornimenti di gas e petrolio dalla Russia, abbiano fatto risorgere la vecchia sudditanza “caravanpetrol” della stampa. Seguire le notizia di morti e feriti in Israele non ha alcuna importanza, sempre che non si debba parlare o scrivere dei “poveri palestinesi” ossia di terroristi

Questo contenuto è riservato ai soli abbonati.

Potrebbero interessarti anche...

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com