Verso una globalizzazione selettiva

Purtroppo, il  mondo è cambiato nuovamente in peggio. Nuovamente perché due anni di isteria da virus avevano già indebolito le istituzioni democratiche e l'integrazione planetaria, anche chiamata globalizzazione. E ora una guerra malsana, decisa da un solo individuo, un dittatore senza scrupoli, rischia di dividere il mondo in due blocchi: "noi" da una parte, "loro dall'altra. Loro sarebbero Cina e Russia (escludo Paesi insignificanti come la Corea del Nord e il Venezuela dal calcolo). Una nuova Cortina di Ferro, insomma. Non penso che succederà, ma il rischio, ahinoi, sussiste. Per capire cosa succederà, è bene cominciare col capire cosa sta

Questo contenuto è riservato ai soli abbonati.

Potrebbero interessarti anche...

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com