Kabul… Kiev…

Care lettrici e cari lettori, una guerra si chiude in Afghanistan. Con gli americani sconfitti. Una si apre in Ucraina. Con i russi invasori all’attacco, ma politicamente, sembra, già sconfitti. I due fronti si tengono. Non solo per quelle centinaia di afghani scappati da Kabul dopo la presa dei Talebani a metà agosto, poi rifugiati in Ucraina. E, ora di nuovo alle prese con il dramma della guerra, del cercare rifugio e protezione. Ma degli afghani non si parla più. O se lo si fa, per denunciare a margine che anche in guerra si applicano le categorie. Profughi di serie

Questo contenuto è riservato ai soli abbonati.

Potrebbero interessarti anche...

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com