L'ECO tele7

Informarsi è un piacere!

Citroën ë-Berlingo – Viaggiare in prima classe a zero emissioni

Con l'head-up display le più importanti informazioni di guida sono ben visibili senza perdere di vista la strada

Citroën ë-Berlingo ha tutte le funzionalità riconosciute di Berlingo, si adatta a tutte le esigenze grazie a un ampio spazio interno, alla sua modularità e alla praticità. Mantiene lo stesso generoso volume dell'abitacolo, tre sedili posteriori indipendenti, il padiglione multifunzione e il lunotto apribile. Disponibile in due lunghezze, può accogliere fino a sette persone. Ogni viaggio a bordo di ë-Berlingo diventa un momento rilassante, anche grazie al nuovo quadro strumenti da 10 pollici ad alta risoluzione. Il motore elettrico, con 136 CV di potenza e una velocità massima di 130 km/h, permette una partenza molto rapida grazie alla coppia disponibile immediatamente. La guida è fluida, senza vibrazioni, silenziosa e senza emissioni di CO2. La batteria agli ioni di litio da 50 kWh - installata sotto i sedili e il vano di carico - offre un'autonomia fino a 280 km e permette di effettuare la maggior parte degli spostamenti quotidiani senza preoccupazioni. Può essere ricaricata all'80% in 30 minuti presso una stazione pubblica di ricarica rapida fino a 100 kW, e in circa 7 ore tramite una Wallbox monofase da 7,4kW. La portata effettiva può variare in condizioni quotidiane e dipende da vari fattori, in particolare dallo stile di guida personale, dalle condizioni del percorso, dalla temperatura esterna, dal numero di passeggeri, carico, uso del riscaldamento e dell’aria condizionata. Il sistema di recupero dell'energia in frenata e decelerazione migliora l'autonomia durante il viaggio. La modalità di decelerazione potenziata può essere attivata tramite il pulsante B sulla console centrale. Tre le modalità di guida disponibili: Normale 80 kW/210 Nm, ottimizza l'autonomia e le prestazioni; Eco 60 kW/180 Nm, ottimizza il consumo di energia attraverso una potenza di azionamento e di riscaldamento limitata; Power 100 kW/260 Nm, dà potenza e dinamica al massimo carico utile. In Svizzera ë-Berlingo è in listino da 34.900 franchi.

Le vignette autostradali 2021 sono scadute

Le vignette autostradali annuali 2021 avevano validità fino a lunedì 31.1.2022. Dal 1° febbraio sono riconosciute solo le nuove vignette 2022. Questo vale anche per le vignette annuali per Austria, Slovenia, Repubblica Ceca. Chi è privo di vignetta valida o non l'ha sistemata correttamente sul parabrezza deve aspettarsi multe pesanti. La più costosa è in Slovenia, dove si possono pagare fino a 500 euro. In Austria, tali infrazioni al pedaggio costano almeno 120 euro - la manomissione della vignetta il doppio. In Svizzera l’ammenda è di 200 franchi, più i costi della vignetta. (ampnet)

BREVI

FFS - Dal 2 al 6 febbraio 2022 diversi binari della stazione di Berna saranno chiusi al traffico ferroviario. I viaggiatori da, per, e via Berna si devono aspettare cancellazioni di treni, tempi di viaggio più lunghi e cambiamenti di binario. Controllare l'orario online prima di partire.

Le nuove versioni e-Hybrid di Renegade e Compass offrono una possibilità in più di avvicinamento alla gamma elettrificata Jeep. I nuovi SUV seguono il successo della gamma ibrida plug-in Jeep 4xe, la più venduta in Italia nel mercato a basse emissioni 2021. La nuova tecnologia ibrida combina un motore elettrico da 15 kW a un 4 cilindri 1,5 da 130 CV.

La nuova Range Rover in centro a Zurigo per un’anteprima esclusiva dell'ammiraglia del marchio. Fino a fine febbraio 2022 nell’attraente sito del moderno New Range Rover City Store al numero 55 sulla Utoquai.

Peugeot 9X8 ha vinto il «Gran Premio della più bella Hypercar dell’anno» al 37° del Festival Internazionale dell’Automobile. La vettura da competizione di nuovissima generazione che debutterà nel Campionato del Mondo Endurance (WEC) FIA nel corso di questo 2022, incorpora tutti i codici estetici contemporanei specifici del Marchio.

Opel Corsa insieme allo stabilimento di Saragozza in Spagna, ha raggiunto un nuovo record: 11 milioni di unità. Dal 1982 la fabbrica aragonese ha prodotto le sei generazioni Corsa. Qui prodotta qui in esclusiva mondiale la Corsa F, con motori termici ed elettrico, è la più venduta del marchio.

I rischi sottovalutati della slitta

Slittare piace a tutti. Attenzione, però: secondo un nuovo studio dell’UPI anche chi è alle prime armi può raggiungere una velocità di 45 km/h su pendii facili. In slitta spesso si tende a sottovalutare la velocità, per questo l’Ufficio svizzero di prevenzione infortuni raccomanda di indossare un casco da sci o snowboard. Anche il casco da bici evita infortuni alla testa. Ogni anno in Svizzera le cadute con la slitta e le collisioni con alberi, altre persone o veicoli, provocano circa 6300 infortuni che richiedono cure mediche. In generale fratture, o ferite, alle gambe, alle braccia e al torace, ma non mancano casi gravi di ferite al cranio e alla schiena. È importante anche scegliere la slitta giusta. L’UPI consiglia lo slittino perché offre una buona stabilità e manovrabilità su terreni duri e ghiacciati. La slitta, invece, ha una struttura rigida e con i suoi pattini piatti è difficile da controllare.

Graziano Guerra

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com