Il ritorno alla natura – L’astragalo

(Astragalus membranaceus) L’astragalo è una pianta perenne della famiglia delle Fabaceae (Leguminose) originaria della Cina diffusa in Corea, Mongolia, Siberia e in tutte le zone temperate dell’emisfero boreale. In molti Paesi viene coltivata in serra per il vasto impiego delle sue radici a scopi terapeutici. E’ una pianta erbacea perenne che in pieno sviluppo vegetativo può superare i 70-90 cm di altezza. Ha radice rizomatosa fibrosa e flessibile (grande come un dito umano) la cui membrana rugosa, di colore giallo o marrone, avvolge la polpa dal sapore leggermente dolciastro che ricorda quello della liquirizia. Le foglie sono alterne ed ellittiche. Il colore

Questo contenuto è riservato ai soli abbonati.

Potrebbero interessarti anche...

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com