Lina…

Care lettrici e cari lettori, era immensa nel suo interagire con la settima arte. Era una regista di uno spessore unico nel mondo del cinema. Era una donna con tantissimi attributi. Aveva la grazia di pari passo con uno spudorato coraggio nell’affrontare e comunicare tematiche sociali. Era quella donna che nella sua illimitata veduta del mondo, restava semplice. Era quella donna che lavorava duramente e sodo per realizzare un’idea, ma allo stesso tempo, le sue idee erano una ventata di buonumore e di positività. Aveva un nome lunghissimo: Arcangela Felice Assunta Wertmüller von Elgg Spañol von Braueich. In arte: Lina

Questo contenuto è riservato ai soli abbonati.

Potrebbero interessarti anche...

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com