Rinnovo dei Comites con comica finale

Dopo aver dedicato questa rubrica alla questione “Comites” per ben due volte nelle settimane di avvicinamento alla scadenza del loro rinnovo del 3 dicembre mi vedo costretto a tornarci sopra ancora una volta, a votazioni concluse, per alcune considerazioni finali dopo gli ultimi eventi. Ricapitolando, con il ridicolo numero di persone che si sono iscritte all’albo degli elettori dei consolati italiani per rinnovare i Comites – come già ho avuto modo di sottolineare - è emersa la certificazione dell’avvenuta scomparsa del mondo associativo in emigrazione che era il motore delle comunità italiane, non solo nel farsi interprete e portavoce delle

Questo contenuto è riservato ai soli abbonati.

Potrebbero interessarti anche...

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com