Giampiero GALEAZZI: tra trionfi e lacrime…

Care lettrici e cari lettori, il 12 novembre scorso, indubbiamente, il tributo più appropriato per il Giornalista-Cronista con la maiuscola d’obbligo, sarebbe stato il rigore riuscito al 90mo minuto tra l’Italia e la Svizzera. Giampiero GALEAZZI avrebbe esultato dalla sua tribuna a noi fatualmente proprio dalla data di questa partita importante, invisibile. Sarebbe stato un tributo meritato, dedicare a lui, a Galeazzi, la vittoria. Sarebbe stato. Jorginho andó letteralmente in pallone, mancando la porta, come amaramente ricordiamo, contro la Svizzera, per la seconda volta in poco tempo. E cosi`, invece ci sembra di sentire un Galeazzi critico verso Mancini. Magari

Questo contenuto è riservato ai soli abbonati.

Potrebbero interessarti anche...

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com