L'ECO tele7

Informarsi è un piacere!

Spiacente, non parlo l’inglese

La nostra meravigliosa lingua abbonda di termini inglesi. Qualcuno si è reso conto che in qualunque discorso usiamo, a casaccio, una quantità incredibile di termini inglesi? E qualcuno capisce che l’italiano è una lingua che non avrebbe bisogno di appoggiarsi a nessun’altra da quanto è ricca? Abbiamo lasciato che la lingua inglese conquistasse spazi crescenti. E la cosa più curiosa è che quasi sempre chi usa termini inglesi nei suoi discorsi, poi l’inglese non lo sa parlare. Ma volete spiegarmi perchè bisogna necessariamente utilizzarli quando spesso sarebbero più brevi, semplici e chiari gli stessi concetti espressi in italiano?? Forse è perchè fa COOL (figo)? Il termine che più mi dà fastidio è: WEEK END. Santo cielo, ma perchè non dire buon fine settimana? Di termini che mi irritano, però, ce ne sono a bizzeffe. “Facciamo un MEETING in CALL, ma prima dobbiamo fare il DOWNLOAD dell'APP ed inserire la PASSWORD e il CODE. Teniamo il logo come BACKGROUND. Verso le 10.00 è previsto un BREAK. Sarà presente il CEO e potremo fare un WORKSHOP così da, come vuole la nostra MISSION, fare MERCHANDISING per capire come raggiungere il TARGET”. Aiuto!!! Nel sentire queste parole provo un forte disagio che, sicuramente, è legato all'ignoranza. Io non parlo l'inglese e quindi capisco ben poco. Tempo fa, mi sono arrovellata il cervello per capire cosa volesse dire CROWDFUNDING (forma di finanziamento dal basso). In altre parole: cercare soldi per finanziare un progetto. Ecco, me l'avessero detto così avrei compreso immediatamente. Una volta capito il significato del vocabolo, ho iniziato le prove per tentare di pronunciarlo correttamente. Niente da fare: la lingua mi si impigliava nelle vocali. Pur consapevole di non risultare alla moda, ho deciso di lasciar perdere e di esprimermi in italiano. E rivendico il mio diritto-dovere di parlare e scrivere, per quanto possibile, nella “mia” bella lingua italiana.

Maria Bernasconi

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com