L'ECO tele7

Informarsi è un piacere!

Mazda3 e Mazda CX-30 e-Skyactiv-X

Presentate a Ginevra in sessione dinamica con l’esclusivo Skyactiv-X SPCCI aggiornato

Ora si chiama e-Skyactiv-X per la versione SPCCI, e-Skyactiv-G per le versioni da 122 e 150 CV. La sigla mostra chiaramente che questi motori sono anche elettrificati. Il 2.0 litri a benzina è stato migliorato e fornisce più spinta e coppia: da 180 a 186 CV e da 224 Nm a 240 Nm a 4.000 giri/minuto. La maggiore coppia è distribuita su tutto l’arco di erogazione con una gradevole sensazione di pienezza e prontezza di risposta, principalmente ai bassi regimi. L’esclusivo Skyactiv-X SPCCI (Spark Controlled Compression Ignition) aggiornato consuma meno carburante e di conseguenza ha ancora meno emissioni. Il bestseller di vendite nel segmento dei crossover compatti e Mazda3 beneficiano delle migliorie ottenute grazie a: ottimizzazione del controllo della combustione, pistoni modificati, aggiornamento del software Mazda M Hybrid. Il rapporto di compressione passa da 16,3:1 a 15,0:1, per una stabilità di accensione ancora maggiore, riducendo il già bassissimo rischio di inattese autoaccensioni o preaccensioni dovute alla mutevole qualità del carburante sui diversi mercati. In termini di design Mazda3 e Mazda CX-30 2021 confermano lo stile vincente e si differenziano esternamente per il nuovo badge “e-SKYACTIV X”. Possono avere un cambio manuale a sei marce o automatico a sei rapporti, inoltre possono entrambe essere a trazione anteriore o integrale. Il motore Skyactiv-X rappresenta attualmente circa il 40% delle vendite di Mazda3 e CX-30 in Svizzera. Anche i motori delle versioni e-Skyactiv G beneficiano di miglioramenti tecnici nel controllo del sistema ibrido Mazda M e l'elettronica di gestione del motore con risparmio di carburante e riduzione di CO2. Prezzi invariati rispetto ai modelli 2020: in listino dai concessionari da CHF 27.990 Mazda3 e da CHF 29.650 Mazda CX-30.

Matthias Walker, nuovo direttore di Mazda (Suisse) SA, alla presentazione del nuovo motore: «Siamo tutti consapevoli delle attuali e numerose sfide economiche, della salute, ecologiche e della necessità di continui sviluppi tecnologici. Mazda ha una visione chiara e un piano lucido: ridurre le emissioni del 50% rispetto al 2010 entro il 2030; decarbonizzazione entro il 2050. Lancio di 13 nuovi modelli, 5 ibridi, 5 ibridi plug-in e 3 elettrici fra il 2022 e il 2025. Non solo veicoli elettrici, restiamo fedeli al nostro approccio multi-soluzione. I combustibili sintetici e i biocombustibili rappresentano un grande potenziale per il raggiungimento della neutralità del CO2. Mazda ha aderito per prima alla European eFuel Alliance. Potrebbero beneficiarne non solo le 300.000 nuove auto vendute all'anno in Svizzera, ma anche i 4,7 milioni di autovetture già circolanti».

Testa Rossa J - replica in scala della 250 Testa Rossa del 1957

Un progetto speciale per riscoprire le vetture del passato, una nuova proposta dedicata ai clienti più appassionati, un invito a condividere il sogno con i giovani Ferraristi. Questo è la Testa Rossa J, una replica in scala di un celebre modello storico che richiama le sfide e le vittorie del Cavallino Rampante. La vettura, in scala al 75%, grazie a un motore elettrico permette a tutti di vivere le emozioni di guida di una leggenda dell’automobilismo. La Testa Rossa J è nata dalla riproduzione fedele della 250 Testa Rossa del 1957 in soli 299 esemplari, ad oggi uno dei modelli più iconici e vincenti della storia di Ferrari e dell’automobilismo. Ferrari ha supervisionato ogni aspetto del progetto, frutto della collaborazione con The Little Car Company, azienda specializzata nella produzione e commercializzazione di Junior Car. Il Centro Stile di Maranello ha studiato le proporzioni e le livree, mentre la progettazione del telaio e di altre parti è stata realizzata sulla base dai disegni originali custoditi da Ferrari Classiche. La Testa Rossa J non è omologata per l’utilizzo su strada e può essere guidate a partire dai 14 anni di età.

Moto Guzzi – 100 Years il grande libro dell’anniversario

Dal 1921 ogni singola Moto Guzzi viene assemblata a mano, con cura artigianale e amore per il prodotto, nello stabilimento di Mandello del Lario. Questa autenticità è il tratto distintivo di ogni Moto Guzzi ed è il valore riconosciuto e condiviso dai dieci autori del libro: La scrittrice Melissa Holbrook Pierson, l’attore Ewan McGregor, l’architetto Greg Lynn, i giornalisti Marco Masetti, Mat Oxley e Akira Nishimura, DJ Ringo, il designer Tom Dixon, l’astronauta Paolo Nespoli e Jeffrey Schnapp, il professore di Harvard che ha anche curato il volume. Moto Guzzi rilegge i suoi primi cento anni con il contributo di questi autori celebri, e prepara i prossimi cento con una gamma rinnovata e numerosi progetti pronti a sbocciare. Pubblicato da Rizzoli, il volume di 224 pagine elegantemente rilegato sarà in libreria dal 12 ottobre 2021 al prezzo di CHF 111. L’importatore svizzero, OFRAG Vertriebsgesellschaft, regalerà a chi ha acquistato o acquisterà una Moto Guzzi nuova nell'anno in corso un esemplare di questo libro esclusivo.

Graziano Guerra

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com