L'ECO tele7

Informarsi è un piacere!

Maleducazione o ineducazione?

Maria, stai seduta composta, non si appoggiano i gomiti sul tavolo quando si mangia, di' grazie alla signora,, chiedi scusa, non parlare ad alta voce.....Questi e altri ammonimenti ricordo con assoluta nitidezza quando, da piccola, mia madre e mio padre si adoperavano per insegnarmi le buone maniera, ovvero l'educazione. Oggi, mi capita spesso di assistere a scene che, per me, sono inaccettabili. Voglio premettere, a scanso di equivoci, che adoro i bambini (ho quattro figli), ciò non significa però che ai nostri adorabili pargoletti si possa permettere e concedere tutto e di più. Un fatto voglio raccontarvelo. Mi trovavo in un negozio per acquistare un paio di scarpe. Non lontano da me una coppia con un ragazzino di una decina d'anni. Ad un certo momento sento il ragazzo che urla contro la madre: "non vengo mai più a fare compere con te, ti ho già detto che le scarpe non mi fanno male, mi disturbano solo un pochino, non vengo più a fare acquisti con te, mai più, sei insopportabile". La madre, con tono sommesso, quasi scusandosi, dice al figlio che lei ha semplicemente a cuore che le scarpe non facciano male al piede. Il padre, che ha assistito a tutta la scena, non ha proferito parola. Turbata, mi sono chiesta se, in un caso simile, un genitore non debba reagire in altro modo, non tollerando bizze e capricci, ma, soprattutto, non accettando passivamente il comportamento del figlio che pare essere davvero maleducato. Maleducato, o meglio, ineducato! Come si può pensare che questo ragazzo, una volta diventato adulto possa comportarsi in maniera civile? Di esempi ve ne potrei fare un'infinità, ma non basterebbero queste poche righe per raccontarvele. Forse i miei genitori saranno stati troppo severi, pretendendo da noi figlie un comportamento sempre irreprensibile, ma lasciare che i bambini si comportino come meglio credon, non mi pare affatto giusto. Soprattutto nell'interesse stesso dei nostri figli.

Maria Bernasconi

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com