L'ECO tele7

Informarsi è un piacere!

Spazio Berlendis a Venezia

Le rassegne d'arte in un nuovo spazio espositivo

Giunto a Venezia ancora alcune settimane fa, sono venuto a sapere, fra le altre novità, di un nuovo spazio espositivo d'arte contemporanea a me finora sconosciuto.

Questa fucina di puntuali rassegne d'arte si trova vicino alle Fondamente nuove ossia, tanto per capirci, dove ci sono gli imbarcaderi per le isole di Murano e Burano.

Lì, sul finire di una silenziosa calle che, come spesso avviene in una città lacustre come Venezia da su un canale, ho trovato ciò che cercavo, la discreta entrata dello Spazio Berlendis.

Finalmente fra quelle mura molto capienti e ingegnosamente restaurate per ospitare un buon numero di opere d'arte ho fruito, circondato da un piacevole silenzio, i diversi lavori di una mostra collettiva di alto livello in chiave internazionale dal titolo “Rincontrarsi a Venezia“.

Gli artisti presenti su due accoglienti sale erano: Francesco Candeloro, Maurizio Donzelli, Maurizio Pellegrin, Fabrizio Plessi, Ferdinando Scianna, João Vilhena, Francesca Woodman, Toots Zynsky e le gallerie Alberta Pane (Paris, Venezia), Beatrice Burati Anderson Art Space & Gallery, Caterina Tognon, Dorothea Van der Koelen, Ikona Venezia, Marignana Arte, Galleria Michela Rizzo, Victoria Miro (Venice).

Aggirandomi in questo spazio, con una meravigliosa apertura tutta veneziana sul rio che ho citato prima, posso facilmente affermare che l'arte contemporanea che conta ha una nuova, stimolante sede.

Andrea Pagnacco

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com