L'ECO tele7

Informarsi è un piacere!

Onestà intellettuale

Care lettrici, cari lettori,

ho cambiato idea tante volte nella mia vita, perché ho parlato con persone che mi hanno fatto capire che le mie idee erano sbagliate, perché ho letto libri che mi hanno fatto vedere le cose da un'altra prospettiva, ecc. Cambiare idea è fisiologico, ma il cambiamento deve aver a che fare con noi, con la nostra crescita, il nostro percorso di maturazione. Ogni comportamento, ogni scelta deve rispettare fedelmente i nostri principi. Si, parlo dell’onestà intellettuale. Onesto intellettualmene è uno studente che non copia sia quando il professore è in aula sia quando questo si assenta per rispondere al telefono. È un politico che non ruba anche quando sarebbe impossibile scoprirlo. È un uomo che non parla con frasi di comodo e di circostanza ma dice sempre quello che pensa. È un mondo nel quale non esiste la parola convenienza. È una donna che esce di casa ben vestita, truccata e profumata pur non avendo appuntamenti. Insomma, è una coerenza salda tra pensieri e comportamenti. Onestà intellettuale significa non cambiare idea perchè si va col vento che tira! Che è, purtroppo, quello che mi capita di vedere frequentemente. A cominciare dai politici che, per una manciata di voti, cambiano idea ogni giorno senza farsene il benché minimo problema, fino ad arrivare alle conoscenze. Sarà capitato anche a voi di discutere con qualcuno che si dichiarava, in tutto e per tutto, d'accordo con il vostro modo di vedere le cose, per poi scoprire che, appena svoltato l'angolo, diceva di pensarla in maniera completamente diversa dalla vostra perchè sapeva che era ciò che il suo nuovo interlocutore voleva sentirsi dire. Anche voi avrete avuto a che fare con persone che lanciavano strali contro un comune conoscente e che in presenza del “maledetto pochi minuti prima” lo riempivano di complimenti e di lodi perché avevano bisogno dei suoi favori. A me, dopo un momento di smarrimento, questi personaggi fanno pena, perché essere disonesti con se stessi non è certo segno di grande intelligenza!

Maria Bernasconi

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com