Tanti solisti senza dirigente

In Europa è tempo di calcio, la nazionale azzurra accarezza il grande sogno di ripetere la storia, che l’ha vista vincitrice di quattro mondiali e di un campionato europeo. Intorno alla nostra nazionale aleggia un clima popolare identificativo dell’appartenenza a una civiltà calcistica, a una condivisione culturale e sportiva, che ha risvegliato enorme interesse verso il modo di praticare il calcio. Questo sentimento travalica le frontiere, incontra e si confonde con le emozioni dei nostri connazionali all’estero, ritornati a gioire, come è ritornato in auge in Italia, nelle forme e nei modi più disparati: caroselli di automobili, di musiche, suoni

Questo contenuto è riservato ai soli abbonati.

Potrebbero interessarti anche...

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com