L'ECO tele7

Informarsi è un piacere!

Grimaldi … e il suo coperchio magico…

Care lettrici, cari lettori,

Immaginiamo un invito a colazione (= a pranzo) nel salotto di una casa aristocratica della famiglia Grimaldi. Un invito attinente con le feste natalizie. Immaginiamo ai fornelli un componente di questa famiglia aristocratica.

L’immaginazione è d’obbligo in questo articolo. L’incontro sarà infatti necessariamente e nobilté oblige, virtuale, realizzato attraverso lunghe conversazioni su tutti i canali social a disposizione.

Lei è Grazia Grimaldi. Le chiedo dove si inserisce nella Storia della famiglia Grimaldi. Tra i suoi avi in linea verticale, suo padre: Santo Grimaldi. Tra le dirette discendenze, le ricerche genealogiche di suo zio Domenico, fratello del padre.

Parliamo delle somiglianze fisionomiche tra suo padre, lo zio e l’attuale monarco in carica, Alberto di Monaco. Ripercorriamo il recente viaggio in Sicilia del monegasso, intento alla ricerca e riconferma delle sue origini sicule.

In effetti, la famiglia Grimaldi vanta 700 anni di travagliatissima Storia in Sicilia e nel mondo. Di un ramo di parentela con lo stato aristocratico al quotidiano. Di un altro ramo con lo stato di titoli nobiliari in desuso e nobiltà in decadenza.

Approfondimenti in merito li troviamo alla Fondazione Grimaldi, la cui presidenza storica è di Uccio Barone dell’Università di Catania.

Mentre seguo la ricostruzione dell’albero genealogico raccontatomi da Grazia Grimaldi, mi viene in mente la descrizione fatta da Maupassant sulla cadenza linguistica dei siciliani: cantilenante, morbida, soave, colorita, con i fonemi che scendono dalla fronte alla gola, dando una serenità al cuore e una pacatezza allo stomaco.

Sulla scia dei suoi avi, che nel modicano hanno lanciato idee innovative si inserisce l’intraprendente Grazia Grimaldi: lancia l’idea di cucinare con un coperchio speciale. Un coperchio magico come nelle fiabe.

Munita con un sovrano accessorio da chef de cuisine sulla testa, sfocia le sue ricette da „Casa Grimaldi“. Per le prossime festività si presta un piatto che racchiude tutti i sapori della cucina siciliana: le lasagne al pesto di pistacchio alla marinara.

Chi volesse saperne di più sia sulle ricette, sia sul magico coperchio, basta che si sintonizzi su Facebook ogni venerdi, dalle ore 11h30 a circa alle ore 12h20.

Grazia Grimaldi, sovranamente, perchè nomen est omen, vi coinvolgerà nell’innovativa cucina con il suo coperchio magico.

E qui, almeno nel virtuale, saremo ospiti immaginari a „colazione dai Grimaldi…Chissà se non ci faremo incantare anche dalle ricette sfornate dal suo coperchio magico… e le imitiamo nel reale…

Graziella Putrino

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com