L'ECO tele7

Informarsi è un piacere!

Auguri di serenità

Care lettrici, cari lettori,

questo periodo di festa è molto diverso da quelli passati. Il 2020 è stato caratterizzato - e continua ad esserlo - da una pandemia. Un anno sicuramente sfortunato, in cui ci siamo trovati a fronteggiare un nemico subdolo e silenzioso che ha messo alla prova tutti noi. È stato un anno dove restare in piedi non è stato facile e, spesso, ci è sembrato impossibile. Siamo stati costretti a sconvolgere le nostre abitudini a causa di questo virus che ci ha sorpreso ed ha "annientato" le convinzioni di tutti noi. È stato un anno “bastardo” che non ci ha dato nulla, ma ci ha tolto molto. Ad alcuni ha tolto il lavoro, ad altri presenze importanti. Ci ha tolto spesso il sorriso e la voglia di provarci ancora. Abbiamo imparato (chi più, chi meno) a conoscere il significato dei termini ‘assembramento’, ‘quarantena’, ‘restrizioni’. Abbiamo assistito alla politica dei provvedimenti e delle ordinanze mentre cercavamo le mascherine e il lievito sugli scaffali dei supermercati a entrata contingentata. Abbiamo cantato sui balconi, scoperto lo smart working e abbiamo dovuto rinunciare ad abbracciare i nostri figli e i nostri nipoti. Ma... nonostante tutto, forse, qualcosa quest'anno ce l'ha insegnato: abbiamo imparato ad apprezzare le piccole cose che davamo per scontate.

Auguro a tutti noi un 2021 che possa donarci un po' di serenità e, almeno, qualche sorriso in più.

Un 2021 che ci venga incontro ogni tanto e ci abbracci perchè ne abbiamo tanto bisogno. Un Nuovo Anno che possa farci ritrovare un po’ di gioia e di speranza per il futuro.

Un abbraccio grande!

 

Maria Bernasconi

 

Finirà anche la notte più buia e sorgerà il sole.

(Victor Hugo)

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com