Immigrazione italiana 1970-1990 – La sfida per gli stranieri

Le iniziative antistranieri degli anni Settanta, la crisi economica del 1974-76, la trasformazione in corso del sistema produttivo delle imprese e l’implementazione della nuova politica immigratoria finalizzata alla stabilizzazione e all’integrazione hanno rappresentato una grossa sfida non solo per il Consiglio federale, ma anche per gli immigrati. Per vincerla occorreva un’ampia convergenza delle intenzioni e delle azioni di tutte le istituzioni coinvolte e dei diretti interessati, svizzeri e stranieri. Nessuno, ovviamente, si aspettava risultati immediati, perché le resistenze in entrambi i campi erano molte. Soprattutto nei decenni seguenti sarà tuttavia possibile raggiungere risultati significativi perché la direzione della nuova politica

Questo contenuto è riservato ai soli abbonati.

Potrebbero interessarti anche...

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com