L'ECO tele7

Informarsi è un piacere!

Contratto di lavoro (disoccupazione) – quinta parte

Concentriamoci oggi su di un tema, la disoccupazione, che a causa della pandemia in corso, diventerà, purtroppo, sempre più di attualità.

I lavoratori dipendenti, ma non gli indipendenti, sono, in Svizzera, assicurati contro la perdita di lavoro. Mensilmente, infatti, dal salario lordo, viene dedotta una percentuale a titolo di assicurazione contro la disoccupazione. La legge considera come disoccupato, il lavoratore che è totalmente o parzialmente disoccupato, ossia che ha subito una perdita di lavoro di almeno due giorni lavorativi interi e consecutivi e di transenna una perdita di guadagno. Il lavoratore disoccupato deve inoltre risiedere in Svizzera, avere terminato la scuola dell’obbligo e non avere ancora raggiunto l’età pensionabile (64 anni per le donne e 65 anni per gli uomini). Il lavoratore che si trova in questa situazione deve iscriversi alla disoccupazione. La scelta della cassa è libera. Una volta iscritto riceverà dei formulari da completare, cosi da permettere alla cassa di determinare il diritto alla disoccupazione (fondamentalmente la durata e l’ammontare delle indennità). Sapere per quanto tempo si avrà diritto a percepire le indennità dipende dalla durata del versamento dei contributi mensili a titolo di assicurazione contro la disoccupazione. Avranno ad esempio diritto a 200 indennità giornaliere chi potrà dimostrare, prima della disoccupazione, da 12 a 24 mesi di contribuzioni. I giorni saranno 260 se si potrà dimostrare da 12 a 18 mesi di contribuzione. I giorni saranno 400 se si dimostrerà dai 18 ai 24 mesi di contribuzione. I giorni saranno, in fine, 520 , se si dimostreranno dai 22 ai 24 mesi di contribuzioni e se l’età, al momento della disoccupazione, sarà di almeno 55 anni.

[wpmem_logged_in]
Questo contenuto è riservato agli abbonati
Per quanto riguarda l’ammontare dell’indennità, la madesima corrisponderà al 70% o all’80% del salario assicurato AVS. L’80% viene corrisposto se il disoccupato può dimostrare degli obblighi di mantenimento, ossia avere uno o più figli di età inferiore ai 25 anni che sono ancora in formazione.

Dal punto di vista pratico, la cassa determinerà l’indennità mensile e quella giornaliera. Ogni mese e in funzione della durata del medesimo (29, 30 o 31 giorni) verranno pagate le indennità (per 21,7 o 22 giorni mensili).

Nel primo mese di disoccupazione la cassa applicherà dei giorni d’attesa, ossia un determinato numero di giorni che variano da 0 ad un massimo di 20 a dipendenza dell’ammontare del salario determinante AVS e dell’obbligo o meno di mantenimento che verranno dedotti dalle indennità di cui si avrâ diritto. Questa deduzione avviene solo per il primo mese.

Il disoccupato dovrà inoltre iscriversi presso l’Ufficio di collocamento dove gli verrâ assegnato un “collocatore” di riferimento con il quale discuterà un piano per poter trovare una nuova occupazione. Di regola disoccupato e collocatore si incontreranno regolarmente, almeno una volta al mese, per fare il punto della situazione. In occasione di questi incontri il disoccupato dovrà provare al collocatore gli sforzi intrapresi nella ricerca di un nuovo lavoro in funzione del numero di ricerche settimanali (3, 4 o 6) che il collocatore avrâ deciso di assegnarli. Una volta al mese il disoccupato riceverà dalla SECO (Segreteria di Stato dell’Economia) due formulari. Il primo è una serie di domande sullo stato di disoccupato (sei ancora disoccupato? in che percentuale ? sei stato ammalato? Hai svolto giorni di servizio militare? Ecc…) ed uno riguardante il riepilogo mensile delle ricerche di lavoro effettuate. Dalla Cassa il disoccupato riceverà, sempre mensilmente, un conteggio riguardante l’indennità versata, i giorni di indennità consumati e quelli rimanenti. In occasione degli incontri con il collocatore potranno essere discussi i “provvedimenti inerenti al mercato del lavoro (Fondamentalmente corsi o stages) il cui scopo è quello dimigliorare le qualifiche professionali del disoccupato ed accrescere cosî la possibilitâ di ritrovare un lavoro.

[/wpmem_logged_in]

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com